martedì 23 dicembre 2014

L'indivia e il miele

L'insalata belga ci piace parecchio sia d'estate che d'inverno. Ecco qui un modo veloce ma molto gustoso di prepararla come contorno caldo.


Si tagliano i cespi in 4 o 6 tranci per il lungo e dopo averli lavati si mettono in padella con burro e olio ed una manciata di pinoli.
Si fanno stufare a fuoco basso per circa un quarto d'ora (dipende dal grado di croccantezza che volete mantenere) spolverati con sale, pepe e erbe di provenza. Eventualmente si aggiunge un poco di brodo per portare a cottura (dipende da quanti grassi avete messo in padella prima).
Alla fine si fa caramellare con due cucchiaini di miele per ogni cespo. 












giovedì 12 giugno 2014

Pollo zenzero, spezie e cocco

Da un po' ci siamo innamorati del latte di cocco e il libro di ricette thai propone un invitante connubio con il pollo e le spezie.
Mentre l'altra metà della mela grattugia le carote da condire con capperi e buon olio evo si prepara questo piatto facile facile ma davvero gustoso.



Una cipolla affettata finemente rosola in padella con un cucchiaio di olio, quando è trasparente viene raggiunta dai bocconcini di pollo che restano li fino a doratura. Si salano i bocconcini (nella ricetta thai non è previsto il sale ma una spruzzata di sapida salsa di pesce) e si cospargono di una abbondante cucchiaiata di zenzero grattuggiato e di galanga, sempre dal ricordo "limonoso" .
Quando le spezie hanno preso calore ed iniziato a profumare si aggiunge il latte di cocco e del curry (madras e di media piccantezza nel mio caso)... un po' di piccante ci va perchè smorza la dolcezza del cocco.
Si lasciano maritare i sapori a fuoco basso per una quindicina di minuti.

Ho accompagnato il piatto con un tris di risi semplicemente bolliti: riso a chicco lungo, riso rosso integrale e riso nero selvatico (che riso in verità non è ma è un suo parente, la Zizania).

venerdì 25 aprile 2014

Mini-muffin di primavera

Oggi per un pranzo con amici, i muffin si fanno piccoli piccoli per entrare nei pirottini dei bignè e in versione salata accompagnano con allegria l‘aperitivo. 




Per l‘impasto base ho unito 400 g di farina a una bustina di lievito chimico (12 g), sale e pepe. Ho poi preparato la miscela liquida con 2 uova, 120 g di burro fuso e 180 ml di latte. 

Ho unito velocemente i due preparati e ho diviso in tre l‘impasto ottenuto per accogliere i tre ripieni seguenti:

POMODORINI E CAPRINO ho mescolato pomodirini secchi e pezzetti di una toma di capra tagliati entrambe molto piccoli


CIPOLLE ho aggiunto mezza cipolla rossa fatta stufare in poco olio e due rametti di rosmarino tritati 


CORIANDOLO E SALVIA ho aggiunto due cucchiaini di semi di coriandoli tostati e foglie fresche di salvia a striscioline.


Si cuociono in forno caldo a 180° per circa 20 minuti o fino a che non iniziano a colorire in superficie.