domenica 3 maggio 2015

Le frittelle di Paperino

Domenica di maggio uggiosa come a novembre: ci vogliono i pancakes, le famose frittelle di Paperino !

La preparazione è molto semplice e il risultato è da comfort food, le frittelle sono "sofficiose", vagamente acidine e perfette con qualsiasi salsina dolce-mamoltomolto-dolce (dal succo d'acero, al miele, coulis di frutta, yogurt ecc.)
Si setacciano in una ciotola 140 g di farina, 1 cucchiaio di zucchero, un pizzico di sale, 1 cucchiaino raso di lievito per dolci, una punta (1/4 di cucchiaino) di bicarbonato di sodio.

In un altro contenitore si mescolano i liquidi: 1 uovo, 20/30 g di burro fuso e 200 g di .....?
In molte ricette trovate il latte ma a mio avviso toglie un po' del gusto originale molto american dei pancakes. Ci vorrebbe il buttermilk difficilmente reperibile in Italia, almeno nelle zone non rurali. Personalmente lo sostituisco con 100 g di latte e 100 g di yogurt mescolati a qualche goccia di succo di limone e lasciati riposare qualche minuto. 



A questo punto è fatta: unite velocemente i due impasti fino ad ottenere una pastella che si versa a mestolate generose in un padellino antiaderente ben scaldato e unto con pochissimo olio (io uso lo straccetto).
Si fa cuocere qualche minuto fino che non si formano le bolle poi si gira e si cuoce l’altro lato.















Nessun commento:

Posta un commento